Gio. Mag 13th, 2021

ASD San Mariano

#noisiamosanmariano

A tu per tu con: Tommaso Minelli

2 min read

Raccontaci un po’ la tua storia da calciatore.

Sono cresciuto nelle giovanili del Montemalbe – Ellera- Quando facevo i Giovanissimi mi ha comprato il San Sisto, ho giocato il primo anno con i sotto età. Il secondo anno ho vinto i Giovanissimi Regionali A1 con il San Sisto da protagonista: 14 gol, all’epoca facevo l’attaccante; dopodiché sono rimasto un altro anno, dopo sono andato a Ellera in Promozione e ho girato tra Promozione e Prima Categoria, poi sono andato a Ventinella e abbiamo vinto il campionato di Promozione, giocando da esterno, diciamo che ho sempre avuto grandi possibilità ma poca testa.

Conoscevi già i tuoi nuovi compagni del San Mariano?

Anno scorso ho smesso sia perché non avevo più voglia, sia perché ero impegnato lavorativamente, però mi sono divertito a giocare e vincere a calcio a 7 e a 5 con molti dei compagni che ritrovo qua ed è per questo che ho deciso di ricominciare, soprattutto per mettermi in gioco nel nuovo ruolo che vorrei fare, che è il centrocampista, lo stesso che ricopro quando gioco a 7 e a 5.

Quali sono gli obiettivi che ti sei prefissato come calciatore del San Mariano?

Il mio obbiettivo è aiutare la squadra sia in campo che fuori, perché sono uno con personalità, e poi divertirmi che e la cosa più importante, perché in queste categorie si gioca per questo.

Cosa ti senti di dire ai tifosi biancorossi?

Spero che ci vengano a vedere e che si possano ritenere soddisfatti di aver passato una domenica piacevole guardando dei ragazzi a cui piace divertirsi giocando a pallone.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.