Dom. Lug 25th, 2021

ASD San Mariano

#noisiamosanmariano

San Mariano, non c’è due senza tre! Contro il Madonna Alta-Ferro di Cavallo decide Sebastiani

2 min read

#noisiamosanmariano #secondacategoria #calciodiprovincia #sanmariano #pallone #sanmarianocalcio

ASD SAN MARIANO: Morbidelli, Costantini, Sebastiani, Gigli, Paradisi, Strappaghetti, Sordini, Lupatelli (Werson), Bonucci (Esposito), Minelli, Tamion. A disp.: Iazzolino, Iturralde. All.: Carini.

MADONNA ALTA – FERRO DI CAVALLO: Caparucci, Caracciolo, Taranchuk, Grasselli, Prelati, Streppone (Cardinali), Baglioni (Biagiotti), Barbarossa, Miccio (Sorrentino), Tiritiello, Scocciolino. A disp.: Pagioli, Barlozzi, Cozzari, Antonini, Giovi Fe. All.: Giovi Fa.

MARCATORI: 4′ st Sebastiani (S).

Terza vittoria di fila per il San Mariano. I ragazzi di mister Carini superano per 1-0 il Madonna Alta – Ferro di Cavallo grazie ad un gol su punizione di capitan Sebastiani.

La prima occasione della partita è per il San Mariano con una bella girata da fuori area di Tamion, la palla termina a lato di poco. Al 18′ Gigli scarica per Sordini che calcia forte da fuori area, palla fuori. Al 41′ Bonucci realizza una spettacolare semirovesciata acrobatica in area, ma il pallone finisce fuori a fil di palo. Gli ospiti si rendono pericoloso nel recupero del primo tempo con un calcio di punizione insidioso, ma Morbidelli è bravo a respingere.

Ad inizio ripresa il San Mariano passa in vantaggio. Minelli si guadagna un calcio di punizione in un’ottima zona del campo: è la zolla giusta per capitan Sebastiani che infatti fa partire il sinistro e segna il suo sesto gol in campionato. Al 6′ bel tiro di Tamion dalla sinistra, la palla va fuori di poco. Due minuti più tardi, su punizione di Sebastiani, Sordini sfiora il gol, ma la difesa riesce a salvarsi. All’11’ il Madonna Alta-Ferro di Cavallo ci prova con Barbarossa che colpisce di testa da buona posizione, Morbidelli respinge bene. Al 23′ su un tiro dalla distanza di Grasselli il nostro numero uno para in due tempi. Al 31′ Sordini calcia da fuori area: il suo tiro, deviato, va fuori a fil di palo. Due minuti dopo gli ospiti sfiorano il pareggio con un pericoloso batti e ribatti in area. Nel finale, al 52′, Werson lancia Tamion che scavalca il portiere con un delizioso pallonetto, ma l’arbitro annulla il gol per fuorigioco.

Il prossimo match dei biancorossi è previsto per domenica prossima sul campo del Lacus Piana.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.