Ven. Feb 26th, 2021

ASD San Mariano

#noisiamosanmariano

San Mariano – Po’ Bandino 2-2: un’occasione persa, ma i playoff sono vicini

2 min read

SAN MARIANO: Morbidelli, Costantini (Duranti D.), Di Meo, Gigli, Sordini (Tomarelli), Sebastiani, Duranti M., Lupatelli, Iturralde, Minelli (Priore), Tamion (Bussolini). A disp.: Iazzolino, Werson. All.: Carini.

PO’ BANDINO: Burini, Lombardi, Guerrieri, Frollano, Scricciolo, Paolucci M., Tascini, Paolucci D., Crescenzo, Ilazi, Serafini. A disp.: Orazi, Ascione, Maceroni, Santicchi, Cicchelli, Diamanti, Sica. All.: Tosoni.

MARCATORI: 7′ pt Tascini (P), 17′ pt Tamion (S), 21′ st Sebastiani rig. (S), 35′ st Crescenzo rig. (P).

NOTE: espulso Lombardi (P) al 20′ st.

Il San Mariano pareggia in casa contro il Po’ Bandino e non riesce ad agganciare la zona playoff. I biancorossi non vanno oltre il pari nonostante la superiorità numerica dei 25 minuti finali. Prova comunque convincente dei ragazzi di mister Carini che creano molto più degli avversari e dominano il pallino del gioco.

Sono gli ospiti a passare in vantaggio ad inizio partita. Al 7′ un rimpallo al limite dell’area del San Mariano favorisce Ilazi, che serve Serafini: palla in mezzo rasoterra e Tascini realizza il tap – in dell’1-0. I biancorossi reagiscono subito con Iturralde che serve Tamion in area: il numero 11 si gira e col destro colpisce il palo. Al 17′ arriva il gol del pareggio: Gigli dalla sinistra mette in mezzo per Tamion, che aggancia e calcia in girata, realizzando un grandissimo gol. Al 23′ il Po’ Bandino spreca una buona occasione con Crescenzo, che sfrutta un errore di Sebastiani e a tu per tu con Morbidelli spara alto. Un minuto dopo ci prova Minelli da fuori, ma la conclusione termina alta. Al 32′ Lupatelli mette in mezzo per Tamion, che però trattenuto dal difensore colpisce il pallone con la mano. Al 40′ tiro di Iturralde, il portiere respinge, sulla ribattuta il più lesto è Tamion che fa gol di testa ma l’arbitro lo annulla per fuorigioco.

Al 5′ della ripresa Matteo Duranti mette in mezzo per Tamion che però calcia alto. Al 20′ Iturralde salta la difesa avversaria con una bella serpentina, entra in area, calcia e Lombardi respinge il pallone con la mano: è rigore e seconda ammonizione per il difensore ospite. Sul dischetto si presenta il solito capitan Sebastiani, che spiazza Burini e fa 2-1, segnando il suo nono gol in campionato. Al 34′ punizione per il Po’ Bandino dalla lunetta, l’arbitro vede un tocco di mano in barriera e assegna il penalty. Crescenzo calcia forte e batte Morbidelli per il 2-2 finale. Nel recupero il San Mariano ha l’occasione di vincere la partita con un bel tiro – cross di Iturralde che però non si concretizza.

I playoff rimangono comunque a soli tre punti di distanza. Il prossimo impegno per i biancorossi sarà domenica prossima in casa del Real Deruta.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.